Ripristino accesso originario dell’antica Cappella delle Benedettine della Parrocchia di S.Michele Arcangelo

con Nessun commento
34.64% Raised
10.393,44 € donated of 30.000,00 € goal
1 Donors

La “Cappella delle Benedettine” è quanto rimane dell’antica chiesa del Monastero delle Benedettine, di San Michele, edificata attorno al 1270 sulle rovine di una precedente cappella, più antica di circa un secolo, che era stata distrutta dalle truppe di Ezzelino da Romano.

Notevoli sono, in modo particolare, gli affreschi, che appartengono a quattro fasi diverse, dall’età federiciana (1215-1250), fino alla tarda età scaligera (1350-1387). Tra questi, quella che subito si impone allo sguardo è la grande rappresentazione della Trinità, racchiusa in una cornice iridata a forma di mandorla, che occupa la parte centrale del catino absidale. Questo affresco sembra essere stato commissionato da Francesca della Scala, figlia di Cangrande I, che fu badessa a San Michele nella seconda metà del XIV sec., proprio nel periodo in cui era qui monaca anche Lucia, nipote di Dante Alighieri, che fu successivamente badessa.

Accanto alla Cappella, e con essa comunicante, rimane anche il piccolo ed elegante Campanile romanico risalente al sec. XIV o forse XV, ben visibile dal cortile interno del complesso parrocchiale; dallo stesso cortile si può apprezzare anche la struttura esterna dell’abside, con i suoi filari di mattoni alternati a corsi di ciottoli.

Attualmente per raggiungere la Cappella è necessario attraversare l’intera chiesa del ‘700, la sacrestia e la chiesa del ‘500 e, da quest’ultima, scendere una scala. Tutto questo la rende oggi di fatto inaccessibile e inutilizzata.

Il progetto prevede il ripristino degli accessi dell'antica Cappella per garantirne un utilizzo continuativo ed indipendente, nonché l'eliminazione delle barriere architettoniche  per renderla agibile anche a persone con limitata capacità motoria, in modo da rendere effettivamente fruibile il bene monumentale all'intera Comunità.

E' prevista anche la creazione di un servizio igienico nello spazio di ingresso e la realizzazione di un accesso/sagrato consono all'importanza del luogo sacro.

La Cappella delle Benedettine ritroverebbe così anche l'originaria destinazione liturgica per le messe feriali della Comunità della Parrocchia di San Michele Arcangelo di S.Michele Extra in Verona.


PROCEDURA DI DONAZIONE      

Predisporre un bonifico sul conto

  • Intestato a: FONDAZIONE DELLA COMUNITA' VERONESE ONLUS
  • Iban: IT 85X 05034 11711 000000006210
  • Causale: donazione per ripristino degli accessi dell'Antica Cappella delle Benedettine della Chiesa di S.Michele Arcangelo