Progetto Young – Un viaggio di emozioni Ohana APS

Ohana APS
99.99% Raised
1.880,83 € donated of 1.881,00 € goal
1 Donors

IL PROGETTO

L’Associazione Ohana, sempre attenta alle esigenze dei propri ragazzi e in particolare dopo questo lungo anno di restrizioni e distanziamento, propone un progetto per l’estate centrato sull’idea di viaggiare.
L’intento è quello di offrire un percorso di crescita che sia stimolante e divertente sia nell’esperienza individuale che di gruppo.
L’obiettivo è offrire ad ognuno strumenti necessari per implementare la propria autonomia, vivendo la relazione con il gruppo in maniera costruttiva e collaborativa.
Nel rispetto delle regole che l’emergenza Covid ci impone, tutte le attività sono state pensate all’aperto.
Tra treni, canoe, cavalli e biciclette, in città d’arte. Lungo un fiume o in un’isola segreta, i ragazzi vivranno un’estate fatta di scoperte, esperienze ed esplorazioni all’insegna dell’avventura.
Filo conduttore dell’intero percorso è il viaggio, inteso come scoperta del nuovo, come distanza da intercorrere per raggiungere una meta, come mezzo utilizzato per spostarsi e come tempo trascorso assieme. Viaggiare è sempre un’esperienza che accresce e trasforma il mondo interiore.
Attraverso attività come orienteering, il pagaiare, una biciclettata e un giro in carrozza, i ragazzi potranno vivere nuove e ricche esperienze in cui poter esprimere al meglio le proprie capacità di autonomia.
I molti momenti conviviali saranno, invece, occasione per confrontarsi, condividere emozioni o timori, per annotare cose curiose, per far emergere le difficoltà e trovare strategie per superarle.
Il fare per crescere è la pedagogia su cui poggia il progetto, senza trascurare l’importanza di un
approccio educativo basato sulle emozioni.
Il percorso si rivolge a 9 ragazze e ragazzi di età compresa tra i 10 e i 14 anni ed è strutturato in sei incontri.
Progetto Young – Un viaggio di emozioni è un progetto educativo che intende sostenere e stimolare l’autonomia all’interno delle relazioni di gruppo, attraverso l’esperienza condivisa del viaggiare.

Condividi